Come migliorare la presenza online della propria attività con il Google Maps Marketing

Google Maps Marketing
In questo articolo ti andrò a spiegare che cos’ il Google Maps Marketing e perché per la tua attività è importante essere presente su Google Maps.
Condividi il post
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

In questo articolo ti andrò a spiegare che cos’è il Google Maps Marketing e perché per la tua attività è importante essere presente su Google Maps.

Che cos’è Google Maps Marketing?

Il Google Maps Marketing è un processo in cui le aziende includono informazioni rilevanti nel loro profilo Google My Business, come le ore di servizio e le recensioni dei clienti, per posizionarsi più in alto nei risultati di ricerca. Un posizionamento più alto nei risultati di ricerca a sua volta aumenta la visibilità dell’azienda e guida le entrate.

Ne consegue che il Google Maps Marketing, noto anche come local SEO (SEO a livello locale), è assolutamente essenziale per qualsiasi attività locale.

Che cos’è Google My Business?

Google My Business è uno strumento gratuito per i proprietari di aziende per gestire e ottimizzare i profili della loro azienda su Google Maps.

Un profilo Google My Business include tipicamente il nome della tua attività, la posizione e gli orari di funzionamento.

Quando rivendichi la tua attività utilizzando un profilo Google My Business, puoi ottimizzare la tua presenza su Google Maps assicurandoti che i clienti abbiano accesso solo a informazioni rilevanti e aggiornate.

Puoi anche usare il tuo profilo per interagire con i clienti quando lasciano recensioni e tracciare gli insight di Google Maps Ads per capire come i clienti interagiscono con il tuo profilo.

Prima di proseguire con l’articolo, consulta questa infografica realizzata da thewebsitefixer.com riguardo al Google Maps Marketing

Google Maps Marketing

A questo punto avrai capito certamente quanto è importante essere presenti su Google Maps.

Come ottimizzare il Google Maps Marketing

Anche se molte aziende registrano la loro attività su Google My Business, il più delle volte forniscono solo le informazioni più generiche (o peggio, incomplete). Questo si traduce in molta meno visibilità e in un peggior posizionamento complessivo su Google Maps. Quindi come si può procedere?

Fornisci informazioni complete

Quando inserisci il tuo indirizzo nel tuo profilo Google My Business, assicurati di usare esattamente le stesse informazioni delll’indirizzo usate dal servizio postale dove opera la tua attività. Questo include informazioni sulla stanza, suite o suddivisione, un codice postale completo e qualsiasi altra cosa che renda la tua attività più facile da trovare. Assicurati di controllare che non ci siano spazi errati e altri errori di formattazione, perché anche piccoli errori nella formattazione dell’indirizzo possono interferire con il tuo posizionamento su Google Maps.

Un’altra cosa da controllare è che il tuo indirizzo venga effettivamente visualizzato nell’elenco su Maps. Nelle impostazioni di Google My Business, c’è una casella di controllo che indica se si desidera che le informazioni del proprio indirizzo vengano visualizzate. A parte alcune eccezioni (per questioni di privacy o sicurezza dei clienti, per esempio), questa dovrebbe essere quasi sempre selezionata. Più dati dai a Google, più è probabile che tu abbia un posizionamento più alto nei risultati di Maps.

Fornisci le informazioni CORRETTE!

L’algoritmo di Google scansiona ogni sito web sul pianeta, trilioni di siti web, e cerca il nome di un’azienda, l’indirizzo, il numero di telefono e i siti web in tutto il web.

Assicurati di fornire le informazioni nella maniera più corretta possibile, fino all’ultima virgola. È come foste in una suite, diciamo la suite 300, e lo scriveste in due modi: S U I T E o Ste 300.
Per l’algoritmo di Google sono due cose completamente diverse. Quindi se hai un profilo su Facebook che dice Ste 300, Google controllerà la tua pagina Google My Business e penserà, “Oh, non è la stessa cosa, hanno scritto suite 300, è diverso.”

Ora, ovviamente l’algoritmo non sa che è sbagliato, ma ogni virgola, ogni segno di punteggiatura, deve essere preciso al 100%. Ovunque.

Verifica la tua attività su Google My Business

Ottenere la verifica della vostra attività su Google My Business deve essere la prossima voce nella vostra lista di cose da fare per una buona ottimizzazione del Google Maps Marketing. Il processo di verifica può richiedere fino a un paio di settimane, dato che di solito Google insiste nell’inviare una cartolina con un PIN unico all’indirizzo fisico elencato nel vostro profilo Google My Business per confermare la verifica. Google permette ad alcune aziende di verificare la proprietà via telefono.

2Q

Invita i tuoi clienti a recensire la tua attività

Bisogna tenere a mente che le recensioni non verranno visualizzate accanto al tuo annuncio su Google Maps fino a quando non ne avrai accumulate almeno cinque, quindi assicurati di incoraggiare i clienti soddisfatti a lasciarti una recensione e dire a tutto il mondo di quanto tu sia fantastico!
Sfortunatamente, non c’è molto che tu possa fare per le recensioni negative, a parte rispondere secondo le linee guida di Google, quindi è importante monitorare attentamente ciò che la gente dice della tua attività e rispondere in modo appropriato.

Puoi anche usare strumenti di monitoraggio di terze parti per tenere d’occhio non solo la tua attività, ma le attività dei concorrenti in Google Maps. Le recensioni delle aziende su Google, Yelp, Yahoo Local e servizi simili sono considerate “citazioni” di un’azienda, che sono tracciabili utilizzando strumenti di monitoraggio dei media come Mention. È possibile controllare quante recensioni (o citazioni) ha l’azienda al primo posto in Google Maps, il che può darvi un’idea dello standard e del volume di recensioni necessarie per un posizionamento più alto. Le citazioni possono funzionare in modo simile ai backlink – più citazioni hai, più potenziale di ranking può avere la tua azienda in Google Maps.

Come per quasi tutto ciò che riguarda gli algoritmi di Google, è impossibile dire quanto siano importanti le citazioni e le recensioni per il tuo posizionamento in Google Maps, ma se hai una tonnellata di link e menzioni positive, può essere solo una buona cosa.

Bisogno di aiuto?

Questi erano alcuni consigli per migliorare il posizionamento online della tua attività tramite Google Maps Marketing, ma se vuoi saperne di più o ti vuoi affidare a me, io sono qua per questo!

Servizio*
Nome Completo*
Email*
Data e Orario*
Note*
Campi opzionali
Numero di telefono
Da dove digiti
Link utili
Sito Web/Social
Link utili 2
Sito Web/Social

Scopri chi sono